Barolo Roncaglie DOCG Stefano Corino

Barolo DOCG Roncaglie

  • Tipologia: Barolo D.O.C.G.
  • Varietà: Nebbiolo 100%
  • Luogo d'Origine: La Morra (Santa Maria) - Vigneto Roncaglie
  • Vigneto:
    Superficie totale 0,46 Ha
    Esposizione Sud-Est
    Altimetria 295 - 320 mt. slm
    Anno d'impianto 1997 - 1998
    Tipo d'impianto Guyot
    Tipologia Marne S. Agata Fossili
    Composizione 60% Limo - 30% Argilla - 10% Sabbia
  • Fermentazione:
  • Fermentazione in tank di acciaio INOX (con controllo della temperatura) per non più di dieci giorni. Malolattica svolta nei legni.

  • Affinamento:
  • In legno (barriques e tonneaux di primo e secondo passaggio) per 24 mesi e successivamente in bottiglia come da disposizioni di legge. Nessun intervento di filtrazione.

  • Produzione:
  • 1.500-2.000 bottiglie/anno secondo l'annata.

  • Storia:
  • Nato dal tentativo di Stefano, figlio del titolare, di unire potenza del Barolo, espressività olfattiva dei Nebbioli della Valtellina e Savoir-Faire borgognone nel dosaggio dei legni. Uve provenienti dal Vigneto Roncaglie sito in fraz. Santa Maria di La Morra di proprietà della madre. Territorio noto per l'eleganza. Vinificato secondo lo stile del padre, rivisitato in alcuni passaggi per ottenere massima rotondità e piacevolezza. Etichetta studiata da Stefano: essenziale, schietta, minimale (tesa a rispecchiarne vino e carattere).

    Dimenticate la faida tra modernisti e tradizionalisti. E' ora di mettere al centro il NEBBIOLO.

    Punto.

  • Scopri i nostri Cru nel comune di La Morra

I nostri Vini

Massima attenzione ai dettagli: il tappo di sughero

Il tappo è tanto più importante quanto più a lungo il vino deve invecchiare.
Selezioniamo questo importante componente tra i migliori produttori del mondo